top of page

Privati convenzionati, in arrivo i pagamenti dell’Asp di Palermo


Il Siod, che aveva denunciato i ritardi, ora fa sapere che è entrato in funzione il nuovo sistema gestionale.

Sbloccata la situazione pagamenti all’asp Palermo per Odontoiatria, e le altre branche a visita. Ossigeno, finalmente, per le strutture sanitarie convenzionate afferenti all’Asp Palermo.

Come anticipato, il 10 Maggio, è entrato in funzione il nuovo sistema gestionale, fortemente voluto dalla DG Daniela Faraoni - coadiuvata e sostenuta dalla Drssa Amalia Colajanni, Direttore Dipartimento Cure Primarie - in sostituzione dell’obsoleto pluridecennale sistema precedente.

L’avviamento della macchina burocratica ha allungato i tempi, in un periodo già critico e faticoso, ma sembra risolta l’empasse.

Il mandato di gennaio 2023, inviato tra venerdì e lunedì, sta già arrivando oggi, mentre febbraio e marzo saranno pagati a stretto giro e comunque entro il mese di maggio.

Risolto questo grosso problema SIOD Sicilia, insieme a tutto il Coordinamento Intersindacale Medicina Specialistica di Territorio, continua la intensa azione di “ristrutturazione” della sanità pubblica e convenzionata di concerto con la parte virtuosa degli Uffici dell’Assessorato alla Salute.

Si attendono adesso contratti integrativi per i budget 2022, i conguagli 2019-2021 e il ripristino dei lavori dei tavoli tecnici.


21 visualizzazioni

Post correlati

bottom of page