• SIOD

Nuove ASO: la terza media non basta

Una lettera del segretario Generale SIOD Giulio Leghissa al Ministro della salute, Roberto Speranza


Egregio Sig. Ministro Roberto Speranza,

sono veramente spiacente di disturbarLa, in un momento così impegnativo su altri versanti ben più importanti, ma sono costretto a richiedere pochi minuti della Sua attenzione per pregarLa di intervenire per difendere:

a) Il diritto dei lavoratori che operano negli studi odontoiatrici ad avere una preparazione necessaria e sufficiente per ridurre i rischi di infezione crociata e di danni alla salute potenzialmente presenti in quell’ambiente. Tanto si parla dell’importanza di ridurre i rischi sui luoghi di lavoro.  Tutti sappiamo che la prima condizione per ridurre i rischi è la formazione dei lavoratori.

b) I cittadini italiani che si recano dal dentista e che devono essere a contatto con personale qualificato e attento alla salute di tutti. Per fare questo è necessario che le ASO abbiano le basi culturali indispensabili per comprendere l’importanza di questi temi.

Oggi, Sig. Ministro, stiamo ancora assistendo all’assalto alla diligenza di settori retrivi e egoistici della professione odontoiatrica per modificare il DPCM in modo da consentire l’accesso alla professione ASO anche a coloro che, in futuro, siano in possesso solo della licenza di terza media inferiore. In questo modo verrebbe eliminato il valore abilitante della formazione e della qualifica di ASO permettendo a chiunque di accedere a questo mestiere, pur nella completa ignoranza delle basi biologiche, psicologiche e culturali necessarie.

Tale vergognosa operazione è già stata condotta da ANDI, licenziando il CSO (Collaboratore di Settore Odontoiatrico) e bruciando così 20 anni di lotte e di iniziative civili per il raggiungimento della professione di ASO.

La preghiamo, sig. Ministro, di non consentire che questa operazione vada in porto nel nome della serietà, della qualità delle prestazioni, del rapporto maturo tra datori di lavoro e dipendenti.

Chiedo scusa per avere occupato qualche minuto del Suo tempo ma ritengo questa scelta urgentissima e di grande valore sociale.

Con i miei migliori saluti,

Giulio Cesare Leghissa – Segretario Generale Sindacato Italiano di Odontoiatria Democratica


87 visualizzazioni

© 2020 by SIOD. Proudly created with Wix.comTermini d'uso Privacy Policy

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
SIOD_logo_blu_edited.png
SIOD_logo_blu_edited.png